In-imago

25,00

Dimensione: 10,5 x 15 cm

Tecnica: 2 colori- serigrafia

Carta: Fabriano

Pubblicazione: 2018

Tiratura: 70

Rilegatura: Leporello

di Costanza Gianquinto

Un’ impresa nata da errori, resti, prove su negativi analogici stampati solo a metà.
Reliquie di immagini che emergono dagli scarti degli studi sulla velocità dell’otturatore della camera oscura scelti tra frammenti di ciò che è considerato “sbagliato”.
Basato su estrema incoerenza, errori di calcolo e dimenticanza che brillano nei risultati, cambiando soggetti e atmosfere.

Quest’opera è stata realizzata a Venezia presso il laboratorio DoppioFondo.

Libro stampato e numerato a mano.

Qty

20 disponibili