dal metallo alla carta

dal metallo alla carta

9 Giugno dalle ore 18:00 presso Doppiofondo e About
Esposizione di opere calcografiche e dimostrazioni di stampa
"dal metallo alla carta"
Una serata dedicata alla Stampa calcografica. La Calcografia è un'antica tecnica di stampa nata circa alla fine del 400; veniva utilizzata per riprodurre su carta immagini di ogni tipo, fino all'800 è stata la principale tecnica di stampa per illustrare testi e libri. Attualmente è tra le tecniche preferite dagli artisti per realizzare opere grafiche: la sua inconfondibile capacità di imprimere su carta dai segni più piccoli alle grandi campiture di colore la rende una tecnica molto versatile per la stampa d'arte.
Artisti Chiara Peruch Maria Pilotto Giulia Tombolato Marila Scartozzi Tiziano Ciao Umberto Zani Nicola Moucheront Jacopo Calafati Marlene Saipa Vanessa Milan Suzel Berneron Najsa Dishnica Angelica Belladelli
Lista Vecchia dei Bari 1256 - Doppiofondo
Lista Vecchia dei Bari 1165 - About
Venezia , Santa Croce 30135

MiniMuseo della Stampa

Mini Museo della stampa

Un piccolo spazio/museo dedicato alla Stampa d’arte. La storia dell’umanità è stata profondamente influenzata dall’invezione della stampa, questo piccolo spazio espositivo nel cuore di Venezia vuole renderle omaggio. Il mini Museo della Stampa si trova nei pressi della Corte dei Taglia Pietra a pochi metri dalla casa dove abitò il noto stampatore Aldo Manunzio. Venezia tra il '400 ed il '500 fu uno dei più importanti centri per la stampa, vi erano numerose tipografie e laboratori, i libri prodotti in laguna raggiungevano tutta l'Europa, trasportarti dalle flotte commerciali che navigavano nel Mediterraneo. L'eredità lasciataci da tanti tipografi e artisti è composta da Stampe su singoli fogli e migliaia di libri  ma sopratutto, il valore inestimabile è la cultura e il sapere diffusi da queste opere che ha permesso all'umanità di progredire e svilupparsi fino ad oggi. Il mini Museo della Stampa nasce per dare visibilità al mondo della Stampa, ponendosi come spazio aperto ai residenti e a tutte le persone interessate. In questo piccolo spazio espositivo la storia della stampa viene mostrata dalle sue radici , partendo dalla xilografia per imprimere le decorazioni su i tessuti e arrivare fino ai moderni metodi  attuali, con l'uso della fotografia e della grafica digitale. Il visitatore può così vedere e toccare con le proprie mani le attrezzature, le matrici ,le presse e le opere grafiche custodite in questo luogo, tra caratteri mobili, acqueforti, litografie e numerose esempi di stampa, questo spazio vuole restituire l'importanza del passato alla nostra storia attuale.   Per visitare lo spazio contattateci: doppiofonfondo@gmail.com +393204835358  

xilografia calcografia  litografia  serigrafia  fotografia

Venezia , Calle taglia pietra 1559 , 30135 Santa Croce   Calle del taglia pietra , 30135 Santa Croce , Venezia Progetto curato da Tiziano Ciao https://tizianociao.com/minimuseo-della-stampa/

Binario sociale

24 Ottobre 2021 Binario sociale Esposizione e presentazione delle edizioni Binario 17 e Socialità Contemporanea Abituati a concepire Venezia in una visione statica, una cartolina per turisti a due dimensioni, lasciamo troppo spesso fuggire le tracce dei cambiamenti che l'hanno interessata nel corso dei secoli. Tracce disseminate ovunque, dalla conformazione delle sue calli alla toponomastica che le contraddistingue, ma in particolar modo nei suoi interni. Sono infatti gli androni dei palazzi, gli accessi acquei, i fondi di magazzino o di bottega a raccontare quanto la città sia cambiata nel tempo per adattarsi alle esigenze e alle necessità di nuovi padroni e abitanti, fino ad arrivare alle pretese della città turistica che viviamo oggi. Condizioni mutate ancora una volta negli ultimi due anni di pandemia in cui Venezia, divenuta Lazzareto di sè stessa, si è ritrovata a dover ri-significare i suoi spazi per adattarsi a un'economia al collasso e ad una socialità condizionata dalle restrizione che la gestione dell'emergenza ha imposto. E' in questo contesto che vedono la luce "Binario 17" e "Socialità contemporanea", due esperienze creative che, attraverso la parola e l'immagine, provano a raccontare il ruolo dell'individuo in una nuovo presente ancora da esplorare e da comprendere in tutte le sue sfaccettature. Dal vecchio binario di una rinnovata stazione ferroviaria agli ex locali di una macelleria di quartiere ora sede di un'associazione, approdando al piano più alto di una casa disabitata circondata da alberghi, esporremo le pagine scritte e disegnate durante l'ultimo periodo come frammenti di un viaggio incompiuto, tappe di un tempo ancora misterioso ma che ci dovrà, per forza di cose, vedere protagonisti.

Laboratorio aperto

5 Agosto 2021 Una serata dedicata alla stampa Calcografica, il pubblico partecipante ha potuto osservare le varie fasi di realizzazione di una stampa su carta. I soci dell'associazione hanno esposto le proprie opere e realizzato diverse dimostrazioni di stampa.  

Dimostrazione di Stampa Calcografica

Giovedì 5 Agosto 2021
in contemporanea con Mystic Toy live ad About !
La calle di Lista Vecchia dei Bari sarà più vivace : in parallelo del consueto evento del Giovedì con concerto ed esposizione di artigiani locali presso la sede dell'ass.About, l'ass.Doppiofondo apre a pochi metri di distanza le porte del laboratorio.
Durante la serata artisti e amatori stamperanno le proprie opere grafiche per presentare le tecniche della stampa calcografica alle persone interessate. Inoltre saranno esposte stampe di vari autori realizzate con tecniche calcografiche e non solo.
Dato le piccole dimensioni del laboratorio, invitiamo i partecipanti ad alternarsi nel corso della serata (per rispettare le norme sanitarie vigenti).
Il laboratorio Doppiofondo sarà aperto dalle 18:30 alle 21:30
EVENTO GRATUITO
Presso la sede dell'Associazione Doppiofondo, Lista Vecchia dei Bari 1256, Venezia.

Doppiosfondo

DoppioSfondo 10 Luglio ore 18:30/21:30 Una giornata dedicata all’ associazione e all’arte, dove lo sfondo di immagini e suoni diventano protagonisti! Opere e pubblicazioni prodotte in laboratorio, reading , suoni d’ambiente ed in fine, estrazione della lotteria! Programma: *18:30 apertura esposizione Doppiofondo *19:30 reading e ascolto di suoni ambientali in quadrifonia *20:00 presentazione dei libri realizzati durante l’ultimo workshop *20:30 “Ossidazioni” *21:00 estrazione della lotteria! *18:30 L’archivio Doppiofondo raccoglie e conserva dal 2014 le opere stampate in laboratorio. Questa raccolta narra di quanti hanno condiviso lo spazio e l’attrezzatura lavorando a DoppioFondo. Ogni foglio espone le numerose possibilità offerte dalla stampa d’arte con tanti stili e tecniche diverse. *19:30 Reading sullo sfondo di suoni ambientali in quadrifonia. Immersi in spazi sonori, dal mercato di Rialto ai boschi emiliani ascolteremo letture di diversi autori e amici. *20:00 Presentazione delle pubblicazioni realizzate durante l’ultimo laboratorio per la creazione di libri d’arte. Le autrici attraverso la tecnica della serigrafia hanno realizzato delle edizioni in tiratura limitata. *20:30 Presentazione del ciclo “Ossidazioni”. Una parte dell’esposizione sarà dedicato alle ossidazioni, con una serie di stampe che hanno fatto dello sfondo il protagonista dell’opera. Le ossidazioni e la ruggine che si creano sul metallo sono il risultato di una reazione chimica molto utilizzata nel nostro laboratorio, è infatti attraverso questo processo chimico che incidiamo le matrici di metallo. *21:00 Estrazione della lotteria! In palio stampe e workshop di serigrafia! L’evento si svolgerà presso la sede dell’Ass.About Lista Vecchia dei bari 1165, Santa Croce 30135 Venezia Invitiamo tutti i partecipanti a rispettare le norme igienico-sanitarie attualmente in vigore e a munirsi delle precauzioni personali necessarie. EVENTO RISERVATO AI SOCI DELL’ASSOCIAZIONE

Storia in vetrina

Cultura o contante? In vetrina meglio l’arte!

Le vetrine della nostra sede inaugurano il progetto esponendo una panoramica della storia della stampa.

Recentemente di fronte la sede della nostra associazione è stato aperto uno sportello automatico atm per il prelievo dei contanti, uno dei tanti che stanno invadendo la città, modificandone il paesaggio e togliendo altri spazi ai residenti: dalla vita urbana all’asettico denaro senza lavoro, Venezia è esposta a una nuova minaccia.

Il progetto “Storia in vetrina” vuole proporre un nuovo concetto di vetrina, che non sponsorizza solo prodotti o servizi ma storia e cultura, ed è proprio di fronte alla vetrina dell’ennesimo atm che vogliamo allestire la nostra “Storia in vetrina”. Vuole essere una risposta alla dilagante comparsa di questi sportelli, un invito a fare altrettanto nel nostro sestiere e negli altri per riportarci un po’ di umanità. Tramite tecniche, saperi e qualsivoglia forma di libera espressione, ci preme esibire una testimonianza di vissuto culturale.

Cominciando dall’arte, contrapponiamo delle occasioni sociali ed economiche altre alla sterile e appiattente colonizzazione dello spazio urbano da parte di non-luoghi con luci, colori e metodi spietati e alieni alla città.

STORIA|ESPOSTA

 

STORIA | ESPOSTA | 1: LA STAMPA D’ARTE

In quella che proponiamo come prima esposizione di una serie che ci auguriamo continuare spontanea da noi e in altre sedi, all’interno della vetrina oggetti e attrezzature della stampa d’arte narrano il suo percorso tecnologico e l’impatto sulla società, partendo dagli albori con i caratteri mobili per arrivare fino alla fotografia analogica.

In ordine cronologico questi oggetti – affiancati da brevi didascalie – espongono la Storia in vetrina, raccontata attraverso antichi caratteri mobili, matrici incise a mano, fogli di cotone stampati con il torchio, matrici litografiche e molto altro.

Fruibile dalla calle, passanti, curiosi, residenti e turisti potranno scoprire questo antico ma sempre attuale mondo della Stampa.

Progetto curato da Tiziano Ciao

 

Scarica in pdf:

progetto storia in vetrina

Dimostrazione di stampa

Dimostrazione di stampa calcografica

L’associazione Doppiofondo, apre il laboratorio martedì 25 Febbraio dalle ore 16:00 alle 17:00 per una dimostrazione di stampa calcografica.
Venezia è stata una delle città più attive e vivaci in questo settore e questa tecnica di stampa è stata utilizzata da artisti, tipografi ed editori per secoli, per diffondere immagini e opere in tutto il mondo.
Il nostro incontro è dedicato alla calcografia, vi mostreremo le matrici di stampa esponendo le varie fasi di realizzazione, ripercorrendo le varie tecniche di intaglio e morsura. Le matrici verranno poi stampate su carta con il torchio.Troverete esposte oltre le stampe calcografiche, numerose serigrafie e libri d’artista.
Evento gratuito

Per info:
doppiofondofondo@gmail.com
 
Venezia, Santa Croce Lista Vecchia Dei Bari 1256
Fermata del vaporetto Riva de Biasio – Linea 1 – 5.2 – 5.1
10 minuti a piedi dalla Stazione Santa Lucia

Scritture oltre

John Gian e Francesco Giusti si incontrano negli spazi di DoppioFondo e danno vita ad una mostra dove la scrittura è il territorio che li accomuna.

Inaugurazione mostra venerdì 24 Gennaio 18:30 2020
Introduzione di Pier Franco Uliana

John Gian presenta alcune opere recenti dal titolo Scritture Spinate – the Berlin series. Scritture Spinate è un lavoro di scrittura automatica a pennello iniziato nel 2003 in occasione di una mostra
presso l’Istituto Italiano di Cultura di Jaffa (Tel Aviv). In particolare questa serie di grafie è stata realizzata a Berlino nel 2019 ascoltando il suono del Coro Tantrico dei monaci di Gyuto e di alcuni brani di Terry Riley.

Francesco Giusti dice: Capita che a volte sia il vento a scriverci, a lasciarci in custodia scritture sospese tra i rami. Scritture oltre. Fruscii, sussurri e silenzi che subito scompone, mettendo in evidenza l’architettura degli stecchi a sostenere una specie di scarno monologo che altrimenti non ci arriverebbe. Nel momento critico, nell’impasse, non rimane pressoché nulla se non la scrittura stessa che connota l’opera della natura nella quale cerco di entrare in punta di piedi provando ad ascoltarne la portentosa narrazione e per quanto possibile restituirla tradotta in immagine.

 

Per info:
doppiofondofondo@gmail.com

Venezia, Santa Croce Lista Vecchia Dei Bari 1256
Fermata del vaporetto Riva de Biasio – Linea 1 – 5.2 – 5.1
10 minuti a piedi dalla Stazione Santa Lucia

Bon à tirer 2019

Bon à tirer

Udite udite car* amic* di Doppiofondo!
Anche quest’anno a grande richiesta si terrà la più grande asta d’arte di tutti i tempi!
Dipinti, sculture, serigrafie, pezzi unici e irripetibili!

“Bon à tirer ” è un esposizione di prove di stampa realizzate nel 2019.
Vi aspettiamo con un’aperitivo natalizo e a seguire l’asta!

BON À TIRER 2019
Mercoledi 18 DICEMBRE
19:00 inaugurazione mostra “Bon à tirer 2019”
20:00 Asta di opere d’arte quotatissime !

I soldi ricavati dall’asta andranno a finanziare parte dei necessari restauri causati dall’acqua alta.
Vi attendiamo numerosi!!!

Ass. Doppiofondo , Lista Vecchia dei Bari 1256 , Santa Croce 30135 Venezia